Liberidiresistere

per non dimenticare

L’Associazione Franco Casetta è ora di volontariato

La “Franco Casetta” formalizza il proprio status. Il gruppo roerino, impegnato nella documentazione e promozione dei valori della Resistenza, ha approvato l’11 gennaio le modifiche statutarie finalizzate all’iscrizione all’Albo delle associazioni di volontariato. Presso i locali ristrutturati del teatrino di Cisterna d’Asti, l’Assemblea dei soci al completo e unanime ha inoltre approvato esercizi consuntivo, preventivo e rinnovato il Consiglio Direttivo. Paolo Pasquero, Presidente – partigiano classe 1925, Luca Sibona, Sigliano Silvina, Paolo Destefanis e Beppe Pasquero, sono stati rieletti per acclamazione.

“Con questa decisione abbiamo voluto riconoscere e formalizzare l’impegno che dal 2010 il nostro gruppo  condivide gratuitamente nelle numerose attività che ci vedono coinvolti a cavallo tra Roero cuneese ed astigiano”, afferma Pasquero. “Il riordino dell’importante archivio storico, che per ora solo in minima parte presentato alle cittadinanze nella mostra Non dimenticar le mie parole e il sostegno ad alcune serate condotte dal Polo Cittattiva Astigiano Albese, che si tengono a Canale e Cisterna, sono solo alcune delle iniziative recentemente realizzate”, prosegue il Presidente. Infatti, gli incontri di sensibilizzazione proseguono, la mostra stazionerà nelle scuole, si pianificano gli appuntamenti per commemorare le battaglie di Santo Stefano e Cisterna. Inoltre i festeggiamenti per il XXV aprile a Canale sono alle porte. In fase di decollo il “Progetto Sentieri Partigiani” che intende mappare, documentare e rendere fruibili, anche a mezzo stampa e web 2.0, i percorsi della XXIII Brigata Canale, una tra le prime ad occupare Alba nel mai troppo lontano 1944. Per non dimenticare, come recita il blog wordpress “Liberi di resistere” e l’omonima pagina facebook della “Franco Casetta”. LS

Paolo Pasquero Presidente

Paolo Pasquero alla mostra “Non dimenticar le mie parole”

gennaio 18, 2013 Posted by | articoli giornali, comunicazioni, iniziative sul territorio, Uncategorized | , , , | Lascia un commento

TRENTADUE MESI

Locandina Adornoweb“TRENTADUE MESI

UN INTERNATO ALLA DERIVA PER L’EUROPA”

12^ INCONTRO DEL POLO CITTATTIVA PER L’ASTIGIANO E L’ALBESE PER L’A.S. ‘12/’13

 Un giorno, una settimana, un mese o un anno sarebbero comunque troppo pochi per ricordare quelli che sono stati gli orrori della guerra e, in modo particolare, il capitolo della deportazione.

Proprio per questo l’appuntamento che si è tenuto il 26 gennaio 2013 presso la Biblioteca di 26genn13_2Canale non è stato un momento episodico e rituale ma un’occasione di scambio e riflessione, una tappa di un percorso perennemente in itinere.

Durante l’incontro – organizzato Polo Cittattiva per l’Astigiano, dall’Associazione “Franco Casetta”, dalla Biblioteca di Canale ed Museo Arti e Mestieri di un Tempo, l’Israt, l’Istituto Musicale di Canale e del Roero, la Compagnia degli Acerbi, l’Associazione Memoria Viva, la Regione Piemonte, il Continua a leggere

gennaio 18, 2013 Posted by | iniziative sul territorio | , , , , , , | 1 commento