Liberidiresistere

per non dimenticare

I RAGAZZI CHE VOLARONO L’AQUILONE

Per approfondimenti:

Biografia di Franco Brunetta[1]
I ragazzi che volarono l’aquilone – comunicato stampa[1]
lastampar-pr-2012-04-26-060-1
PDF_Corsera&EDZ=milano&SUP=&DATA=24_04_2012&PAG=003&CDOC=q&usr=1446&dummy
Premio Nazionale ANPI – il Risveglio pag_014
Sono disponibili materiali ai seguenti link:
www.youtube.com/watch?v=vcQdnBEVWrk
http://moked.it/blog/2012/04/19/qui-torino-i-ragazzi-che-volarono-l%E2%80%99aquilone/
Annunci

maggio 25, 2012 Posted by | iniziative sul territorio | , , , , | Lascia un commento

Scritte murali fasciste

LA PROPAGANDA MURALE DEL REGIME FASCISTA

16^ INCONTRO DEL POLO CITTATTIVA PER L’ASTIGIANO E L’ALBESE

 Il paesaggio che ci circonda, antropico o fisico, racconta la nostra storia anche quella parte di storia che si vorrebbe dimenticare. Una parte di questi documenti sono costituiti dalle scritte murarie, un mezzo che, con efficacia, è stato utilizzato nel ventennio fascista. Un modo subdolo per piegare la libera scelta e la libertà di un popolo. Proprio per questo il Polo Cittattiva per l’Astigiano e l’Albese ha deciso di dedicare un incontro a questa tematica grazie alla presentazione del libro “Duce. La propaganda murale del regime fascista” di Giovanni Bosca, ed. Araba Fenice. A presentare l’incontro Sandro Cerrato  e Alessandro Dutto. Continua a leggere

maggio 21, 2012 Posted by | iniziative sul territorio | , , , , | 1 commento

Cittattiva: 20 gennaio 2012

Scarica il file: 20genn12isacco

“ISACCO E LE TREDICI STELLE DI DAVID – I LEVI DI SALUZZO”
7° INCONTRO PER IL POLO CITTATTIVA ASTIGIANO E ALBESE

“… Sono nato nel 1924. La mia era una famiglia bella! Bella e normale…”
Famiglia bella, normale ed ebrea quella di Isacco Levi, ancora inconsapevole che, ben presto, gli eventi della storia l’avrebbero cancellata  senza un vero perché insieme a quella di molte altre famiglie, belle e normali, il cui sangue ha macchiato gli anni drammatici dell’ ultimo conflitto mondiale. Vite distrutte, beni e affetti perduti ma anche la forza di lottare per cambiare le sorti di un Paese allo sbando. Ermanno Giraudo nel suo romanzo “Isacco e le tredici stelle di David – I Levi di Saluzzo” (Ed. Araba Fenice) ha voluto raccontare le vicende di questa famiglia – i Levi di Saluzzo – e di Isacco, l’unico superstite.
L’incontro si è tenuto venerdì 20 gennaio 2012 alle 21,00 presso la Biblioteca Comunale di Canale, organizzato dal Polo Cittattiva per l’Astigiano e l’Albese – di cui la Direzione Didattica di San Damiano è capofila – in collaborazione con l’Associazione Franco Casetta di Canale d’Alba e l’Israt. Continua a leggere

gennaio 12, 2012 Posted by | iniziative sul territorio | , , , , , | Lascia un commento